BeConnected day – The Modern Work Conference

15 june 2022 | 9.30 - 18.30

BeConnected day 9

The Modern Work Conference

Bologna
CUBO in Torre Unipol

The Modern Work Conference

How to make Hybrid Work
La conferenza di riferimento in Italia per essere sempre aggiornati sul futuro del lavoro ibrido e della collaborazione digitale.
Vi aspettiamo tutti, finalmente in presenza, gratuitamente il 15 giugno 2022, nella favolosa sede tecnologica del CUBO in Torre Unipol (#cubounipol) di #Bologna.
Preferite essere presenti da remoto? Nessun problema! L’evento sarà anche #hybrid con diretta in #LiveStreaming delle sessioni BDM del mattino

15 JUNE 2022
8.30 - 18.30
Bologna CUBO in Torre Unipol
e LiveStreaming

I percorsi

Edizione numero 9 del BeConnectedDay, l’evento di riferimento della ITCommunity italiana su Microsoft Modern Work con al centro Microsoft Teams, dove approfondiamo gli argomenti chiave del Future Of Work e della Hybrid Collaboration con 4 differenti percorsi di apprendimento.

mattino - in presenza e LiveStream

La track dedicata alla leadership aziendale con sessioni incentrate su strategic thinking, sui trend del mondo IT e del lavoro ibrido, come sempre presentate da influencer di assoluto rilievo. In breve: the futureofwork!

pomeriggio - solo in presenza

Il percorso legato a tematiche di collaborazione, Modern Meetings, e del relativo ecosistema tecnologico arricchita di contenuti innovativi che vi aiuteranno a realizzare la nostra visione anche attraverso AI e Metaverse con Microsoft Mesh.

La track che affronta i temi della protezione degli asset digitali aziendali in ambiti altamente condivisivi. Vi aiuteremo a farlo in maniera sicura con sessioni dedicate all’implementazione di strategie e di modelli Zero Trust Security e Threat Protection.

Automazione e innovazione nelle soluzioni custom attraverso le possibilità offerte dall’ecosistema Microsoft Power Platform e dei suoi ambienti di sviluppo code, lowcode e nocode sono i temi al centro di questa track. Oltre a una grande attenzione a Microsoft Viva, suite di riferimento della Employee Experience.

Agenda

09.30

The BCD Team

Fabio Santini

Executive Director Partner Channel & Small, Medium, Corporate Markets @ Microsoft

10.15

Le giornate lavorative sono sempre più ricche di input provenienti da ogni direzione. Semplicità e coinvolgimento sono sempre più centrali nell’era del lavoro da remoto. Serenità e inclusione sono fondamentali per mantenere alti gli obiettivi e l’impegno dei lavoratori. Logitech, insieme a Microsoft, è focalizzata giorno dopo giorno nel fornire strumenti per semplificare la collaborazione e il dialogo tra colleghi, ovunque essi siano.

Giulio Nadalutti

Senior Account Manager Video Collaboration @ Logitech

Fabio Bielli

Digital Workplace & Unified Collaboration Solutions Lead

10.45

L’urgenza di costruire strategie coerenti per garantire una employee experience efficace è, in questa fase post-pandemica, trasversale rispetto alle generazioni che si incontrano in azienda: ciascun gruppo, portatore di un set specifico di esigenze e aspettative, si trova a dover navigare in un contesto lavorativo ormai mutato. E’ compito delle organizzazioni saper supportare e sostenere le persone nello svolgimento delle attività quotidiane, non solo per raggiungere uno scopo di caring ma anche e soprattutto per contrastare il fenomeno delle Great Resignation.

Rosario Sica

CEO @ OpenKnowledge

11.15

Le identità esterne si stanno rapidamente diffondendo nelle relazioni aziendali sia pubbliche che private. Vediamo insieme quali tecnologie, messe a disposizione dalla piattaforma Microsoft, permettono di gestire accessi ai propri servizi da parte di utenti finali o aziende SMB, in modalità Business to Consumer (B2C). Durante la sessione esploreremo alcuni esempi pratici, inclusa la possibilità di usare identità di tipo SPID.

Marco Lelli

Head of Identity @4wardPRO

11.45

Il 4 maggio 2000, da un computer nelle Filippine fu inviata un’e-mail in cui si leggeva: “Ti prego di dare un’occhiata alla lettera d’amore in allegato”. Il messaggio conteneva un virus – il Love Bug o virus ILoveYou – che nel giro di pochi giorni si sarebbe diffuso in tutto il mondo paralizzando banche, emittenti e imprese, per arrivare fino al Parlamento britannico e, a quanto si dice, al Pentagono. L’epidemia preannunciò una nuova era di caos online: “l’Era del CriminePuntoCom”.
Tracciare il sorprendente sviluppo dell’hacking, dalla sua prima concezione nella controcultura hippie americana degli anni Settanta, attraverso il suo sviluppo tra le rovine dell’ex blocco sovietico e la crescita fuori misura che lo ha portato a diventare una delle minacce più pericolose e pervasive per il nostro mondo digital, ritengo sia necessario e fondamentale per avere la consapevolezza che la sicurezza informatica non è un mero problema IT né, tantomeno, lo deve essere.
Le tattiche sviluppate dai truffatori high-tech per fare soldi sono poi state sfruttate dagli stati nazionali per influenzare gli elettori, paralizzare le reti di potere e prepararsi, in fin dei conti, a una guerra cibernetica globale.
Cosa abbiamo imparato da tutto questo nel corso di oltre un ventennio? Guardando i report che ormai quasi quotidianamente vengono pubblicati, quasi nulla. Anzi, forse una cosa l’abbiamo imparata: il giustificare sempre qualsiasi attacco perché in fondo è sempre colpa di qualcun altro

Carlo Mauceli

Chief Technology Officer @ Microsoft

12.10

Estrazione premi della mattina

The BCD Team

12.25

pomeriggio - solo in presenza

14.00

Talks about #hybridwork, #teamsrooms, #behindteams, #futureofwork, and #microsoftteams

Nicole Herskowitz

Vice President at Microsoft

14.10

Una panoramica sulle recenti novità legate al mondo Teams Communication e quelle in arrivo  

Fabrizio Volpe

FastTrack Engineer at Microsoft - Author, Speaker, Blogger

Roberto Ferazzi

Cloud Solution Architect @ Microsoft | Microsoft MVP & MCT

Luca Vitali

Microsoft MVP | Solution Architect Modern Workplace @ ACS Data Systems SPA

14.40

Studiamo ambiente, device ed abitudini andando ad individuare quello che è il device ideale per ogni cliente.
Cuffie con e senza fili con TEAMS BUTTON INTEGRATO.
Sistemi audio video all-in-one e personal webcam per ogni tipo di sala riunione.
Possibilità di controllare e gestire i device con i software EPOS gratuiti.
Il tutto tradotto in: FLESSIBILITA’ –  SEMPLICITA’- INTEGRAZIONE

Simone Albanini

Key account manager presso Exhibo Spa - Country Partner EPOS IT

15.00

With the General Availability of the first-party voice channel for Microsoft Dynamics 365 Customer Service, built on the same planet-scale platform as Microsoft Teams, organizations can leverage a consistent, 360-degree view of the customer across all channels to deliver an exceptional level of Customer Service. In addition, an intelligent, conversational Power Virtual Agent can be used as an IVR for self-service capabilities and in order to acquire the information needed for AI-based routing to the most relevant agent. Come to discover how AI at each step of the call, Unified insights across all customer interactions, and much more, integrate with the telephony world (including Microsoft Teams) through Microsoft-as-a-Carrier or ACS Direct Routing.

Giorgio Ughini

Technical Specialist presso Microsoft

Roberto Ferazzi

Cloud Solution Architect @ Microsoft | Microsoft MVP & MCT

16.00

Ad oggi, Microsoft Teams, è uno degli strumenti più utilizzati nell’ambito della comunicazione aziendale, con più di 270 milioni di utenti.

Durante questa sessione, scoprirai come le applicazioni della Imagicle UC Cloud Suite aggiungono tutte quelle funzionalità che rendono Microsoft Teams perfetto per ogni tipologia di azienda anche in ambienti di lavoro ibridi, garantendo tutta la flessibilità e la sicurezza di cui hai bisogno.

Andrea Valleriani

Channel Manager Iberics & Italy

16.20

Teams Connect, meglio noti come Shared Channels, sono una vera e propria rivoluzione all’interno di Teams, sia dal punto di vista organizzativo sia per la fruizione e la User Experience. In questa sessione vedremo i dettagli di questa funzione, come cambia l’approccio alla costruzione dei Team e dei canali, e gli aspetti legati ad Azure AD, dai Guest non più necessari ai settaggi B2B direct connect.

Luca Vitali

Microsoft MVP | Solution Architect Modern Workplace @ ACS Data Systems SPA

17.30

Estrazione premi del pomeriggio

The BCD Team

The BCD Team

14.00

Un aggiornamento sullo stato della Sicurezza Informatica

Michele Sensalari

Senior Consultant - CTO Overnet | MVP Enterprise Mobility

Carlo Mauceli

Chief Technology Officer @ Microsoft

14.10

Una corretta migrazione verso il cloud, in modalità ibrida, dovrebbe iniziare in modo “imprescindibile” da una corretta e sicura implementazione di Active Directory che governa, in moltissime topologie, l’autenticazione dei nostri utenti.

Ma da dove partire?

Innanzitutto, a seguito di una revisione della topologia corrente, è necessario effettuare un assessment dell’attuale configurazione di Active Directory tramite tools gratuiti, come per esempio Purple Knight di Semperis, che molto probabilmente evidenzierà problematiche sull’attuale postura di sicurezza della nostra directory o dell’uso non corretto delle deleghe amministrative (quanti utenti nel gruppo Domain Admins o Enterprise Admins?).

L’isolamento delle credenziali amministrative e l’accesso sicuro alle risorse è uno degli obiettivi principali di un ambiente Active Directory più sicuro, che possiamo implementare tramite Active Directory Tier Model, Privileged Access Workstation, Jump Server, Bastion Host, etc etc. Ma la semplice protezione non è sufficiente, è necessario implementare anche strumenti di rilevazione e risposta ad attività malevole. Strumenti che possiamo trovare in “casa Redmond” con la suite Microsoft Defender oppure tramite Directory Service Protector di Semperis che ci permette di rimediare in modo automatico alcune modifiche alla directory non volute.

Infine, il breach, purtroppo è sempre dietro l’angolo, e un ripristino veloce di Active Directory a seguito di un attacco informatico può essere necessario nei casi peggiori…Active Directory Forest Recovery di Semperis ci può dare una mano!

Michele Sensalari

Senior Consultant - CTO Overnet | MVP Enterprise Mobility

Lorenzo Grasseni

IT Consulting Overnet Education

Marco Magnaguagno

Security Solutions Architect @ Semperis

15.00

Microsoft Defender for Endpoint è una piattaforma di sicurezza per endpoint che consente di bloccare, rilevare, analizzare e rispondere a minacce avanzate. Oltre che su Windows, le sue feature sono disponibili anche su Linux, Android, iOS, macOS. In questa sessione forniamo una panoramica delle sue funzionalità sui sistemi operativi non Windows, con una dimostrazione pratica di come distribuirlo su macOS attraverso Microsoft Endpoint Manager.

Marco Moioli

Cloud Solution Architect Identity, Security and Compliance at Microsoft

Riccardo Corna

IT Specialist | Helping companies build a Secure and Modern Workplace with Microsoft 365

15.50

In the Microsoft Zero Trust Strategy I will introduce the new acquired solution “CloudKnox Permissions Management” and how this new product will leverage the Least Privilege concept in the multi cloud environment.

Matteo Creati

Global Black Belt CyberSecurity for CloudKnox @ Microsoft

16.40

Una domanda che spesso le aziende si pongono è capire quanto Teams sia sicuro. Teams è lo strumento di collaborazione più usato: scopriamo insieme cosa offre la protezione di base e come potenziare la piattaforma grazie ai tre tiers di protezione

Giuseppe Di Pasquale

Cybersecurity Technical Specialist @ Microsoft

Michela Lecce

Cybersecurity Technology Specialist @ Microsoft

17.30

Estrazione premi del pomeriggio

The BCD Team

The BCD Team

Karuana Gatimu

Principal Manager, Customer Advocacy Group, Microsoft Teams Engineering

14.10

Microsoft 365 è un ecosistema ricco di servizi e opzioni, molte delle quali prevedono modelli di estensibilità. In questa sessione vedremo insieme, ad alto livello,  uno scenario reale di applicazione che ci consentirà di capire i vari ambiti di estendibilità di Microsoft 365. In particolare, parleremo di Microsoft Viva Connections, Microsoft Teams, SharePoint Framework, BOT, ecc.

Paolo Pialorsi

Solution Architect @ PiaSys.com

Igor Macori

CEO, Modern Workplace Solutions Architect @ Green Team

15.00

Si sente spesso parlare di Power Platform e no-code solutions in Microsoft 365 in antitesi allo sviluppo di codice vero e proprio con Visual Studio o Visual Studio Code. In questa sessione cercheremo di capire quali siano gli aspetti che devono guidarci nella scelta tra sviluppare una soluzione con un vero e proprio framework di programmazione e la creazione di una soluzione no-code con la Power Platform. Allo stesso tempo cercheremo di capire se e quali sono gli scenari dove i due ambiti possono lavorare bene insieme.

Fabio Franzini

Founder and CEO at Apvee Solutions, Microsoft MVP in Business Applications and Office Development categories and 12th of Top 25 SharePoint Influencers in Europe for 2018.

15.50

Una delle novità più interessanti dello sviluppo per Microsoft Teams è la possibilità di creare Teams Meeting Extensions. In questa sessione vedremo cosa sono le Teams Meeting Extensions, quale sia il potenziale di questa tecnologia e quali siamo gli strumenti che si possono utilizzare per crearle. In particolare faremo riferimento anche a soluzioni reali che sono state create per migliorare la produttività degli utenti durante i meeting di Microsoft Teams.

Emanuele Bartolesi

Microsoft 365 Architect & Early Stage Startups CTO

16.40

Sessione “Ask Me Anything” con gli Speaker della APP Track

Paolo Pialorsi

Solution Architect @ PiaSys.com

Igor Macori

CEO, Modern Workplace Solutions Architect @ Green Team

Fabio Franzini

Founder and CEO at Apvee Solutions, Microsoft MVP in Business Applications and Office Development categories

Emanuele Bartolesi

Microsoft 365 Architect & Early Stage Startups CTO

Elisabetta Sasselli

Microsoft 365 Consultant at Green Team - Information Technology Solutions

17.30

Estrazione premi del pomeriggio

The BCD Team

The BCD Team

Sponsor

MAIN SPONSOR
Main Track SPONSOR
STANDARD SPONSOR
IN PARTNERSHIP WITH

Team

Fabrizio
Fabiani

Modern Work Solution Architect @ Microsoft

Roberto
Ferazzi

Cloud Solution Architect @ Microsoft

Alessio
Giombini

Architect Modern Work, Security & Compliance @ Microsoft

Igor
Macori

CEO, Modern Workplace Solutions Architect @ Green Team

Paolo
Pialorsi

Solution Architect @ PiaSys.com

Michele
Sensalari

CTO @ Overnet Education

Luca
Vitali

Unified Communication Engineer @ ACS Data Systems SPA

Fabrizio
Volpe

FastTrack Engineer @ Microsoft

Dove?

CUBO in Torre Unipol

Via Larga, 8
40138 – Bologna
Italy